Mi chiedo, sperando di non contraddire Eco, se anche i media classici non abbiano un ruolo in questa situazione. Mi spiego ragionando sull’ultima tragedia in ordine di tempo. Ieri mattina le edicole erano piene di titoli sulla strage di Monaco.

Parlavano di commando, di attacchi simultanei, di vari attentatori. Insomma, anche se la polizia tedesca invitava alla cautela, loro dovevano chiudere il giornale. Dunque scrivevano, titolavano, commentavano.

Tante parole a vuoto, perché senza riscontro con la realtà di come sono andate le cose. Eppure lo hanno fatto, perché, forse, incapaci di aspettare fino a quando le cose non fossero più chiare.

Written by

Sono un fisico dirottato. In passato tanto nonprofit, oggi formazione e consulenza. Provo a raccontare il mio lavoro su www.diffrazioni.it

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store